www.sigesrl.it
Sei Qui: Home/Industria/Tessile Abbigliamento/
software gestionale azienda
 











Se desideri ricevere notizie sulle novitÓ offerte iscriviti alla ns. NewsLetter.

 

Gestione della produzione

Untitled Document EuroTex si caratterizza per essere un sistema ad alto grado di verticalizzazione: esso ha cioè come suo punto di forza la gestione di tutte le problematiche di produzione, dal calcolo dei fabbisogni, alla pianificazione dei lavori, dall'avanzamento lavori fino al carico del prodotto finito. Vediamo quali sono le principali funzioni che EuroTex può offrire.

Motore MRP
EuroTex è dotato di un motore Mrp in grado di calcolare tutti i fabbisogni di materie prime, semilavorati e lavorazioni a partire dal portafoglio ordini. Il calcolo si basa sulle distinte basi dei diversi articoli, a loro volta frutto delle varie schede tecniche caricate sul sistema. L'esplosione dei fabbisogni può avvenire sia a livello di singola disposizione di lavoro, dando luogo ad un'analisi ristretta ad uno o più ordini, sia a livello globale: in ogni caso, ciò che viene evidenziato sono le necessità per ogni componente della distinta base, l'eventuale disponibilità a magazzino, il fabbisogno netto e le risorse necessarie in produzione. Il dettaglio con cui sono elencati i fabbisogni è frutto della combinazione del dettaglio con cui occorre gestire l'articolo finito e di quello richiesto dai singoli componenti: ad esempio, i fabbisogni per un ordine di un completo saranno dettagliati per taglia/colore a livello dei capi che compongono il completo, per colore a livello dei tessuti, per bagno a livello di taglio, per ubicazione a livello di magazzino ecc. Le necessità di risorse sono elencate per numero di ore della risorsa necessarie a dar corso alla produzione. Come inquadrare questi fabbisogni nell'ambito delle lavorazioni in corso e dei piani di attività futuri è compito demandato alla gestione delle disposizioni.

Gestione delle disposizioni di lavoro
Per disposizione di lavoro si intende in EuroTex la partita, ed il relativo documento, che nascono quando si decide di dar corso al compimento di un ordine, alla produzione di un bene o alla realizzazione di una lavorazione. Ogni disposizione reca a bordo generalmente il riferimento all'ordine da cui deriva, il cliente, le quantità da produrre, i materiali necessari, il ciclo di lavoro, le risorse coinvolte e tutte le altre note o informazioni necessarie per il reparto. Ogni disposizione creata è inserita nel calendario complessivo d'attività dell'azienda. L'inserimento può avvenire manualmente, qualora sia il responsabile di produzione a decidere in autonomia quale ordine dare alla coda lavori e su quali risorse appoggiarla, semi-automaticamente, se l'ordine dei lavori è suggerito dal sistema gestionale sulla base di un numero ristretto di parametri principali (es. la data di consegna, la priorità cliente ecc.), oppure in modo del tutto automatico se si dispone di un vero e proprio schedulatore di produzione, uno strumento in grado di ottimizzare contemporaneamente coda lavori e risorse da utilizzare. Il risultato di queste ottimizzazioni può poi essere ripreso e variato in base a considerazioni d'opportunità non legate a fattori programmabili.

Programmazione dei lavori
Nel caso le disposizioni vengano inserite nel calendario lavori in modalità semi-automatica o automatica, EuroTex è in grado di aiutare il responsabile di produzione a visualizzare e modificare la coda lavori in due modi distinti. Si è già spiegato in cosa consista il supporto semi-automatico alla programmazione: EuroTex è in grado di ordinare le disposizioni in base ad alcuni parametri principali; a partire da quest'ordine spetta poi a chi si occupa della programmazione capire a quali macchine o terzisti assegnare le singole disposizioni. Queste funzionalità sono insite nella gestione disposizioni e non richiedono l'intervento di un sistema di schedulazione propriamente detto, con ovvio minor impatto sull'azienda cliente. Dalla gestione disposizioni è possibile intervenire per effettuare tutti gli spostamenti e le modifiche che si desidera sull'ordine dei lavori, decidendo se anticipare o ritardare una disposizione rispetto ad un'altra, se spostarle da una risorsa ad un'altra, se eventualmente spezzarla in più parti ecc. Il limite di questa operatività sta nel fatto che effettuare tali modifiche dalla gestione delle disposizioni può rendere difficoltoso avere una visione chiara ed immediata dei carichi complessivi di un reparto o di un terzista, specie se il numero delle disposizioni da gestire è elevato. Per risolvere questo problema EuroTex, grazie all'apertura della propria base dati, consente l'utilizzo di strumenti Office come visualizzatori dei carichi di lavoro. In Microsoft Project®, ad esempio, il piano è visibile in formato simile al Gantt, può essere modificato, anche secondo diverse ipotesi, e una volta deliberato è possibile dar corso alla conferma ai clienti delle date di consegna, alla stampa delle disposizioni, dei cartellini pezza e così via, il tutto come se si operasse direttamente nella gestione disposizioni. Il vantaggio che si ottiene è di avere una maggior facilità ed intuitività nell'uso ma facendo ricorso a soluzioni non eccessivamente impegnative. Discorso diverso vale laddove i criteri d'ottimizzazione visti sopra siano insufficienti oppure sorga la necessità d'innescare ragionamenti a capacità finita: in tali casi EuroTex, grazie all'integrazione sviluppata con sistemi di terze parti, è in grado di permettere l'uso di programmi di schedulazione propriamente detti. Tali sistemi, oltre a consentire tutto quanto visto sin qui, offrono un numero molto più vasto di euristiche in base alle quali ottimizzare i lavori, ciascuna delle quali calibrabile in base ad una quantità notevole di parametri. Inoltre mettono a disposizione un motore per la creazione di regole d'ottimizzazione personalizzate. La presentazione grafica del piano, in formato Gantt propriamente detto, offre poi una flessibilità assai maggiore nelle opzioni di visualizzazione, potendo evidenziare su una stessa schermata le disposizioni in corso piuttosto che quelle chiuse, quelle in ritardo, i carichi macchina, gli eccessi di capacità, i buchi di programmazione e così via.




 

 

 

 

 
 
Siges srl - Saronno - Sede legale e operativa Via Ferrari 21 - 21047 - Centralino - 02.967.18.1 - Mail - info@sigesgroup.it
Partita IVA e Codice Fiscale 01171870122 - Capitale sociale Euro 100.000,00 i.v. - R.E.A. 160456 - Registro Imprese Varese 01171870122
Sviluppo e assistenza di software gestionali per i settori Turismo,SanitÓ e Tessile.




industria tessile metalmeccanico crm contabilita amministrazione economato magazzino